“Per fare un tavolo ci vuole il legno
Per fare il legno ci vuole l’albero
Per fare l’albero ci vuole il seme
Per fare il seme ci vuole il frutto
Per fare il frutto ci vuole il fiore

Per fare un tavolo ci vuole un fiore”

Quello di Rodari è un esempio antico quanto attuale di economia circolare, la descrizione del ciclo di vita di un’idea, che nasce dalla sua realizzazione per poi essere scardinata, alleggerita, rivoluzionata, ripensata. Come in una startup.

Ma non dimentichiamo che per fare tutto ci vogliono elementi concreti, basi solide ovvero reali competenze.

Il continuo aggiornamento delle conoscenze si riconferma l’elemento guida per il successo di un’impresa. Per questo è fondamentale essere al passo con i temi e gli strumenti utili a rafforzare la propria idea ma anche a modellare l’approccio della startup con il mercato e le tecnologie.

Ma quali sono le competenze di gestione utili per ottenere un vantaggio strategico sulla concorrenza e dunque per conquistare una fetta di mercato? Oltre alle skill tecniche di settore quali abilità occorre sviluppare per fronteggiare le sfide del mercato?

Mission Polaris: il programma a sostegno di startup e imprese

IC406, nostro sponsor a Heroes 2019, ha dato vita quest’anno alla prima edizione di Mission Polaris, un programma formativo che si pone come stella guida nello sviluppo di conoscenze a sostegno di startup e non solo con una serie di workshop e appuntamenti incentrati su temi chiave come lo sviluppo dell’imprenditorialità, l’approfondimento della digital e business innovation, ma anche appuntamenti con focus su aspetti di economia, marketing, processi di business.

Corporate Entrepreneurship per sviluppare le potenzialità di un progetto

Un approccio essenziale e fortemente innovativo per guidare le aziende verso un livello aumentato di imprenditorialità dove ogni risorsa sviluppa nuove abilità e propensioni. In che modo? Lo sviluppo della Corporate Entrepreneurship: come valutare business model e idee imprenditoriali innovative e dare una nuova spinta a realtà aziendali già consolidate.

Intellectual property per proteggere le idee con licenze e contratti

Altra leva strategica per lo sviluppo di startup e imprese tecnologiche è l’“Intellectual property”, Un tema fondamentale per imparare a tutelare le idee in modo inespugnabile e accrescere la professionalità; per rendere consapevoli i giovani futuri imprenditori del ruolo fondamentale di questo diritto e comprendere come evitare gli errori più frequenti e la stessa violazione della proprietà intellettuale.

Gli appuntamenti delle prossime settimane nell’incubatore di Auriga saranno dedicati proprio a questi  argomenti importanti.

Due workshop con esercitazioni pratiche e focus sia sulle metodologie per la valutazione di progetti e attività imprenditoriali innovativi che sulle modalità di utilizzo dei diritti di proprietà intellettuale.

Sapere per innovare

A tutti gli startupper, imprenditori e digital addicted consigliamo l’agenda stilata da IC406 in collaborazione con il PoliHub di Milano, 3° Incubatore Universitario di Startup nel mondo, e altri partner d’eccezione come Your Digital per affermarsi e agire nella direzione del cambiamento e del successo, senza dimenticare le fondamenta.

Vieni ad incontrare il team di IC406 a Maratea per Heroes 2019!