Open Innovation  per le aziende: impossibile farne a meno. Una grande opportunità per i progetti innovativi e per le startup che tentano la scalata al successo nel panorama della digital transformation. Importante è un attivatore, uno sguardo professionale e vincente per disegnare il futuro delle nuove startup.  IC406 Innovation Camp è il nuovo incubatore pugliese per le startup in ambito Digital Business. Sarà a Heroes 2018. Che cos’è?

Open Innovation è la parola d’ordine

La competitività e l’identità stessa delle aziende oggi parte dalla loro capacità di seguire e utilizzare al meglio le tecnologie e le conoscenze innovative. Così IC406 Innovation Camp immagina un vero e proprio incubatore per startup improntato sul confronto e sulla capacità di mettere insieme conoscenze per favorire lo scambio e l’arricchimento tra diversi attori coinvolti in progetti d’impresa innovativi. Questo modello di innovazione  sta affiancando sempre più l’R&D interno.

Tanto che anche Auriga, azienda italiana e leader anche in Europa per le soluzioni software per l’IT banking, ha deciso di dar vita in Puglia, suo headquarters, il suo Innovation Camp IC406. Un scambio tra competenze tecnologiche mutuate da ambiti anche molto diversi da quelli del Digital Business. L’idea è quella di creare un incubatore capace di favorire l’incontro tra giovani talenti, laureandi, ricercatori delle università, Fintech e start up digitali. Innovazione ma anche contaminazione: per utilizzare al meglio la spinta innovatrice e la creatività fino a immaginare attraverso nuovi modelli di business e management in linea con le richieste del mercato.

IC406: Un programma dedicato alle startup innovative

Fare innovazione significa partecipare e formarsi. Infatti IC406 diventa un percorso di formazione e acquisizione di competenze, con sede a Bari, rivolto a studenti, laureati, ricercatori o professionisti, o anche a giovani imprese, startup o PMI innovative, alla ricerca di supporto e competenze specifiche per costituire la propria startup.

Il  programma del corso IC406 realizza un completo percorso di accompagnamento e di incubazione. Diversi sono i  workshop, i seminari e i corsi di entrepreneurship immaginati per i partecipanti. Come molti sono gli spazi informativi dedicati alle startup per indirizzarle verso opportunità e piani di finanziamento. Anche attraverso un network di partner qualificati.

Dall’aula all’e-learning: formati al successo

Diverse anche le modalità di fruizione del corso. Dalla partecipazione in aula a quella virtuale. È possibile infatti utilizzare gli spazi della sede di Bari, usufruendo sul posto di tutti i servizi resi disponibili da IC406. In alternativa, per i team esterni, è possibile usufruire dei servizi di e-learning e supporto virtuale.

Il percorso previsto include una fase di selezione in cui vengono valutate le competenze del team, il grado di innovazione del progetto e potenziali sinergie con il network dell’incubatore. I team selezionati avranno accesso ad un periodo di incubazione tra i 6 e i 9 mesi, con un contributo economico fino a 25.000 euro per ogni startup. In una fase successiva di MVP testing & execution, i team riceveranno formazione e supporto anche nello studio del target di mercato. Per disegnare il proprio modello di business e realizzare il business plan. Verso il successo.

Volete scoprire ogni dettaglio di IC406 Innovation Camp? Seguite Nasce a Bari il nuovo incubatore di startup: IC406 Innovation Camp di Auriga, l’intervento di Roberto De Nicolò a Heroes 2018. Non avete scuse: innovazione è in scena a Maratea!

www.goheroes.it