Un libro contabile del web. Una catena di blocchi per il controllo delle transazioni. Il concetto è chiaro. Ma siamo davvero certi di aver compreso il meccanismo della blockchain? Ad esempio, come lo spieghereste a vostra nonna? Proviamo?

La blockchain. Dal DNA all’uncinetto

Abbiamo parlato di blockchain e della sua struttura. E delle infinite potenzialità che coinvolgono le tecnologie blockchain. Sarà tema diffuso di discussione a Heroes. Diversi saranno i contributi e i momenti dedicati alla materia. Ascolteremo ad esempio Tanja Bivic, Presidente di Blockchain Alliance Europe.

blockchain 3
blockchain 3

Sono diversi gli esempi utilizzati per cercare di spiegare come funziona una catena di blocchi. E come questa tecnologia sia il fulcro delle transazioni nel mondo delle criptovalute. I tentativi sono singolari: dall’utilizzo delle stringhe a doppia elica del DNA al libro mastro dei cantieri. Al taccuino delle spese del condominio, in cui ogni condomino deposita la sua quota e il pagamento delle utenze viene effettuato solo quando i singoli condomini hanno depositato il dovuto e il raggiungimento della somma certifica la trasparenza dell’operazione. E se provassimo con l’uncinetto?

LEGGI ANCHE: BLOCKCHAIN. UNA RIVOLUZIONE HUMAN FRIENDLY

La blockchain somiglia ad un lavoro come quelli realizzati a mano dalle nostre nonne. Un lavoro che procede per step obbligatori. Ogni anello di filo genera quello successivo. Si forma così una lunga catena di anelli identici su cui si costruiranno piccole catene. Cara nonna, la singola catena è la nostra singola transazione economica.

Blockchain

I nodi della blockchain come anelli di filo

Mentre nel tuo lavoro sei tu da sola a realizzare ogni singolo anello della tua catena, nella blockchain ogni anello viene realizzato da un utente della rete. Prima di passare all’anello successivo è necessario perciò che il singolo anello sia eseguito in modo impeccabile, conforme e controllato. Quando si conclude questo lavoro? Quando l’ultimo anellino eseguito incontra il primo e chiude il cerchio. In questo processo diventa indispensabile il controllo di tutti gli utenti durante tutto il procedimento. Si arriva a compiere il lavoro tutti insieme.

Mentre tu hai portato a termine la prima catena del tuo lavoro, gli utenti della nostra catena a blocchi hanno realizzato la loro catena, contribuendo ognuno a verificare un nodo. Che adesso si collega alle catene realizzate nel tempo da diversi altri utenti. Nell’universo blockchain, l’insieme delle catene rappresenta le transazioni effettuate nel mondo delle criptovalute a partire dal 2008, quando il processo ha avuto inizio. Ricordano la famosa coperta all’uncinetto a cui lavori da anni.

Blockchain 2

Un lavoro ” punto a punto “

La tua singola catena dà inizio alle successive, che esegui controllando ogni singolo anello. E quelli successivi. Tu che sei una straordinaria artigiana del lavoro, non procedi finché ogni anello non è perfetto. Gli utenti della blockchain hanno lo stesso compito: assicurarsi che ogni singolo nodo di una transazione sia corretto, sicuro e trasparente. Mentre tu ti appresti a terminare la tua opera, gli utenti della blockchain consegnano un lavoro ben svolto all’universo del mercato monetario del web. L’avresti detto mai, nonna, che della blockchain sei già un’esperta?

E voi, come spieghereste la blockchain a vostra nonna?

Vi aspettiamo a Heroes dove i luoghi e le metafore di riduzione di complessità saranno argomenti di straordinario confronto.