Finita la pausa estiva, si torna al lavoro: tempo di aggiornare il proprio piano marketing, partendo da Facebook e Instagram.

Ve ne sarete accorti anche voi: un proliferare di video su Facebook e Instagram, sempre più brevi, prodotti da amici e parenti che raccontano dei propri viaggi; e da brand, grandi e piccoli, che parlano dei loro prodotti attraverso una mini-storia. Il tempo che spendiamo sul nostro smartphone non fa che aumentare, che sia sotto l’ombrellone o sul tram per il lavoro, e la nostra attenzione è sempre più frammentata in una miriade di richiami visuali.

In questo scenario che cambia, è importante stare al passo e interpretare le nuove tendenze per trasformare le sfide in opportunità di marketing. A seguire, cinque semplici tattiche da implementare appena rientrati al lavoro.

Video prima di tutto 

Non dovete essere dei registi famosi per realizzare un breve video che racconti la vostra azienda, i vostri prodotti o i vostri servizi. Con uno smartphone, l’applicazione giusta, e un’idea creativa sarete in grado di postare su Facebook in poco tempo video di 5-10 secondi capaci di catturare l’attenzione dei vostri clienti.

Come sempre, partite dai vostri obiettivi di marketing, e fate uno sforzo extra per concentrare il vostro messaggio in modo chiaro e conciso: con così poco tempo a disposizione, meglio andare subito al sodo. Per scoprire come realizzare uno sfondo perfetto, o come utilizzare applicazioni come Boomerang e Layout per esaltare la vostra creatività, potete consultare Facebook Mobile Studio.

I vostri clienti sono su mobile

 E voi dovete essere pronti a seguirli, adattando il vostro messaggio a questo nuovo media. Convertire un visitatore in cliente su smartphone si può, ma è necessario cambiare i tempi della propria comunicazione: se qualche anno fa un tempo di risposta accettabile a una richiesta era di 24 ore, ora si deve rispondere in pochi minuti, pena perdere l’interesse del cliente, che si vedrà costretto a visitare il sito di un concorrente.

Usate Facebook Messenger per interagire con i vostri clienti in modo semplice e veloce, e mantenere un canale di comunicazione aperto con loro sulla vostra Pagina Facebook.

Siate rilevanti 

Secondo una recente ricerca*, l’80% dei teenager e millennial desidera ricevere pubblicità che rispecchi dove si trovano, i loro interessi e le loro abitudini. Grazie a Facebook, sarete in grado di raggiungere la vostra target audience con una precisione del 93%, contro la media del 79% degli altri media digitali.

Raggiungete solo donne di 25-35 anni che vivono a 3km di distanza dalla vostra palestra, e sono interessate al fitness in pochi click con le Core Audiences di Facebook Ads, o riprendete contatto con gli utenti iscritti alla vostra newsletter tramite le Custom Audiences di Facebook Ads.

Pubblicità nativa

Non basta fare pubblicità su mobile con contenuti rilevanti, magari video: è importante anche che questi annunci risultino nativi sulla piattaforma mobile, ovvero pensati nel design e per un uso su smartphone. Provate Facebook Carousel Ads per colpire l’attenzione dell’utente con immagini e video che si possono scorrere con un semplice gesto del pollice, o selezionate l’obiettivo “Visite in negozio” per attirare traffico di utenti vicini a voi con il bottone “Guarda indirizzo”.

Siate creativi

La creatività è il modo personale di raccontare la nostra storia, unica. In quanto tale, una creatività fresca e intelligente, sarà sempre il punto di incontro perfetto tra voi e i vostri clienti. Ancora una volta, non dovete essere esperti di pubblicità per seguire un processo creativo capace di generare buone idee.

Sulle pagine del Facebook Creative Shop, troverete ispirazione, idee e consigli utili per scoprire la vostra musa e produrre contenuti di qualità creativa, senza ricorrere a professionisti specializzati.

 Bentornati dalle vacanze. Se seguirete questi consigli renderete il vostro rientro al lavoro meno duro, e il vostro marketing più efficace.

 

Marco Grossi

Senior Manager – Facebook